Come rendere conforme alla GDPR il sito web

Implementazione GDPR sui siti web
Vediamo insieme quali sono i documenti obbligatori da inserire in un sito web e i servizi online che offrono la possibilità di generarli.

Navigazione veloce

La privacy dei dati è diventata un argomento cruciale negli ultimi anni. La General Data Protection Regulation (GDPR), o Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, è una legge dell’Unione Europea introdotta nel 2018, volta a proteggere la privacy e la sicurezza dei dati personali dei cittadini europei. Se hai un sito web che raccoglie o elabora dati personali, è fondamentale assicurarti che sia conforme alla GDPR per evitare sanzioni e garantire la trasparenza e la sicurezza dei dati.

Cos’è la GDPR e perchè è obbligatoria su ogni sito

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è un regolamento dell’Unione europea in materia di trattamento dei dati personali e di privacy.

La GDPR è quindi obbligatoria sui siti web perché protegge i dati personali degli utenti e garantisce che le aziende rispettino le norme sulla privacy.

Non adeguandosi alla normativa, si può incorrere in multe fino al 4% del fatturato o fino a 20 milioni di euro.

Quali sono i documenti necessari

Per essere conforme alla normativa, sul nostro sito abbiamo bisogno di documenti che spiegano al cliente cosa è presente sul sito, più un banner di accettazione o rifiuto:

  • privacy policy
  • cookie policy
  • cookie banner
  • termini e condizioni (facoltativo per siti non e-commerce)
Esempio cookie banner con Iubenda

Come impostare correttamente i documenti della GDPR sul sito web

Come abbiamo detto prima, ci sono alcuni elementi obbligatori da dover inserire nel sito web. A prescindere dal servizio che utilizzerai, che potrebbe essere un servizio online oppure direttamente un legale che si occupa di privacy digitale, vediamo alcuni punti fondamentali da seguire.

Privacy Policy e Cookie Policy

La Privacy Policy e la Cookie Policy sono due documenti che devono essere inseriti o come link esterni o come pagine distinte del tuo sito. All’interno di queste pagine avrai un testo che descrive quali sono le informazioni che raccogli e quali sono i cookie che hai sul tuo sito. Una volta redatti, devi renderli sempre disponibili nel footer in tutte le pagine. Inoltre è importante che siano redatti in tutte le lingue presenti sul sito.

Puoi farti aiutare da un legale per redigere questi documenti, oppure affidarti a servizi online come Iubenda, CookieYes, CookieBot, Complianz e molti altri.

Cookie banner

I servizi sopra citati ti permettono anche di creare il Cookie banner, che è quel pop-up che ormai siamo abituati a vedere ogni volta che entriamo in un sito ancora non visitato. Il banner, secondo le direttive, deve avere queste caratteristiche:

  • deve avere i pulsanti “accetta” e “rifiuta”
  • deve avere la “x” di uscita con una dicitura che spiega cosa implica
  • i colori dei pulsanti devono essere tutti uguali per non influire sulla scelta da parte dell’utente
  • deve avere la possibilità di personalizzare le scelte di accettazione
  • deve esserci la possibilità di cambiare le scelte in qualsiasi momento, tramite un pulsante fluttuante o un link di riferimento

Anche il cookie banner deve essere disponibile in tutte le lingue del sito. A scelta è possibile personalizzare i colori per renderlo in linea con il sito, e aggiungere il logo.

Infine, è necessario un registro dei consensi degli utenti che applicano la loro scelta. Molti servizi online contengono già un servizio di registrazione dei consensi nella loro dashboard

Termini e condizioni

La pagina “termini e condizioni” è sempre obbligatoria sui siti e-commerce e tratta appunto delle condizioni di acquisto e di recesso di prodotti e servizi in vendita sul sito. Anche in questo caso, una volta redatta, deve essere sempre visibile e disponibile nel footer del sito.

Servizi online gratuiti e a pagamento

Per seguire tutte queste linee guida, ci sono molti servizi online che possono esserci di aiuto, sia gratis che a pagamento. Vediamone insieme alcuni:

  • Iubenda: la versione free è completa di Privacy Policy, Cookie Policy, Cookie Banner e registro dei consensi per una sola lingua. Attenzione che per la privacy policy si possono inserire solamente 4 clausole. Quindi se avete più clausole da inserire nella privacy, oppure se avete un multilingua, oppure se avete un e-commerce (e quindi servono i Termini e condizioni), dovete passare all’account a pagamento. Tramite questo link potrete ottenere il 10% di sconto sul primo anno di abbonamento.
  • CookieYes: è il servizio gratuito più versatile per siti semplici con poche pagine. Genera Privacy Policy, Cookie Policy, Cookie Banner e registro dei consensi. Se le pagine iniziano a diventare tante, esiste il piano a pagamento. Puoi iscriverti tramite questo link.
  • Complianz: non fornisce un piano free ma rappresenta il servizio più completo comprendendo più lingue e il generatore di termini e condizioni.

Queste sono le regole generali per mettere a norma il tuo sito, ma ricordiamoci che nessuno di questi servizi può darci la certezza al 100% che sia tutto in regola, al contrario di quello che invece farebbe un legale.

Se hai bisogno di altre informazioni contattami!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

sfoglia il menù